Fondo

Dal 2005 i ragazzi che presentano disabilità mentali e/o fisiche partecipano ad un Camp di calcio nel Principato del Liechtenstein.

Come nell’ultima edizione, il cosiddetto Special Adventure Camp è integrato nell’International Swiss U16 Cup per favorire la collaborazione di persone con e senza disabilità.

Le diverse sessioni di formazione, sotto la direzione di Bill Bygroves, responsabile del dipartimento per l’impegno sociale del Liverpool FC, dovrebbero dare ai partecipanti l’opportunità di sviluppare le loro capacità calcistiche in condizioni eccellenti.

Al di fuori del campo di calcio, le squadre hanno un programma speciale ad aspettarle, il quale include barbecue e avventure balneari, mentre le squadre con ragazzi diversamente abili, insieme alle squadre ospiti speciali, hanno delle attività sportive dedicate, oltre le già pianificate partite di calcio.

Le squadre hanno quindi la possibilità di mostrare le loro nuove abilità apprese in condizioni di competizione durante le pause della Coppa U16.

Mentre i giovani giocano prima di tutto per il successo sportivo, i giocatori dello Special Adventure Camp si esibiscono secondo il motto “Vincere non è tutto”. Così, rispetto ai soliti duri combattimenti nel calcio, le partite delle squadre per esigenze speciali saranno caratterizzate da correttezza e amicizia.

In abwechslungsreichen  Trainingseinheiten unter der Leitung international anerkannter Trainer, wie Bill Bygroves, Leiter der Abteilung für Soziales Engagement des FC Liverpool, wird den Teilnehmern ideale Voraussetzungen geboten, um ihre fussballerischen Fähigkeiten auf hohem Niveau weiterzuentwickeln. Aber auch abseits des Fussballplatzes wartet auf die Mannschaften ein besonderes Freizeitprogramm aus gemeinsamen Grillabenden oder Badeausflügen.